Studi e ricerche: L’Europa nell’età moderna

L’Europa nell’età moderna

Dalla scoperta dell’America alla rivoluzione francese
Array
Pp.
333
Uscita: 08-10-2020

ISBN: 978-88-3364-2246

Collana: Studi e ricerche -

Numero della Collana
164

25,00 €

PDFStampaEmail

Con il suo principio canonicamente posto alla fine del XIV secolo – 1492, la scoperta dell'America – l'età moderna è uno dei periodi più ricchi e interessanti da analizzare per uno storico. È questo, infatti, il momento nel quale la società europea intraprende quel cammino che dal Medioevo la porterà ad approdare alle più moderne forme del pensiero. Un percorso contraddistinto da tappe fondamentali quali il passaggio dalla società gerarchizzata a quella dell'uguaglianza, il progredire dello sviluppo economico e la nascita di nuove scoperte scientifiche e sociali; senza tralasciare le importanti innovazioni in campo artistico e architettonico. Quella riportata dall'autore è, tuttavia, non solo una semplice cronaca di avvenimenti e idee, ma anche una storia di quegli uomini e donne – alle quali è dedicato ampio spazio tramite schede di approfondimento – che a questi fatti hanno dato impulso con i loro caratteri, personalità, vizi e passioni. Quello dell'autore è, pertanto, uno sguardo diverso, più "umano", che aiuta a comprendere con maggiore profondità guerre, accordi, trattati, filosofie ecc... che nell'età moderna hanno radicalmente mutato la storia dell'uomo.