Marco Antonio Bazzocchi

noimage

Marco Antonio Bazzocchi insegna Lettera­tura italiana contemporanea e Letteratura dell’età romantica presso l’Università di Bologna. Dopo la monografia Pier Paolo Pasolini (Bruno Mondadori, 1998), pubblica un saggio che attraversa l’opera di Pasolini I burattini filosofi. Pasolini dalla letteratura al cinema (Bruno Mondadori, 2007). Tra le altre monografie, dove spesso compare il tema del visivo accanto a quello più esplicitamen­te letterario, si possono ricordare: Corpi che parlano. Il nudo nella letteratura italiana del Novecento (Bruno Mondadori, 2005); L’Italia vista dalla luna. Un paese in divenire tra letteratura e cinema (Bruno Mondadori, 2012); Il codice del corpo (Pendragon, 2014); Esposizioni. Pasolini, Foucault e l’esercizio della verità (il Mulino, 2017), Con gli occhi di Artemisia. Roberto Longhi e la cultura italiana (il Mulino, 2021). Insieme a Riccardo Gasperina Geroni ha pubblicato, per Pendragon, Alfredo! Alfredo! Storie di Panzini e della Casa Rossa (2021).