HomeChi siamo Catalogo Eventi Rassegna Stampa Contatti
  EVENTI
28 Maggio 2017 - ore 11.30
Monterotondo (Rm), Libreria Ubik, via Adige 2
Tersite Rossi
I signori della cenere

tutti gli eventi
CATALOGO
Produzione varia
Narrativa
Musica
Editoria locale
Arte
Riviste
Altre collane
Teatro
Saggistica
Elenco Autori Cerca nel catalogo  
Inserire una sola parola  
Categoria Collana 
    DETTAGLIO LIBRO

Zoom della copertina
Alessio Berré
Nemico della società

La figura del delinquente nella cultura letteraria e scientifica dell'Italia postunitaria



Pp. 319 Uscita: 5/11/2015
Collana: Le Sfere - 147
ISBN: 978-88-6598-679-0

Prezzo: EURO 20,00

L'indagine condotta in queste pagine ripercorre la costruzione della figura del delinquente nell'Italia postunitaria, all'interno della relazione tra letteratura e scienze medico-giuridiche che ha caratterizzato questo periodo storico, e mostra come il delinquente abbia rappresentato una delle principali figure dell'alterità su cui si è sviluppato il processo di costruzione dell'identità nazionale. Attraverso l'osservazione incrociata dei "romanzi giudiziari" e degli studi di Cesare Lombroso e dei suoi allievi, si dimostra quanto la cultura scientifica e quella letteraria abbiano condiviso una vera e propria ossessione verso la criminalità, contribuendo entrambe a rafforzare il paradigma della difesa sociale. L'analisi si concentra in seguito su due romanzi - La Colonia felice di Carlo Dossi e Il romanzo di Misdea di Edoardo Scarfoglio - che presentano due caratterizzazioni del delinquente esemplari del processo di costruzione di questa figura: il delinquente-selvaggio e il criminale-folle. Seguendo i numerosi fili che intrecciano testo romanzesco, cultura medico-giuridica e contesto politico, emerge un'immagine per molti aspetti inedita dei due romanzi in questione, se non dell'intero profilo dei rispettivi autori.

Rassegna Stampa
1 Gennaio 2017
Revue des études Italiennes


Visualizza la recensione

  I messaggi dell'editore
MASSIMO RECALCATI e VALERIA BABINI a Milano per "Lasciatele vivere"

Martedì 30 maggio alle ore 21, presso la Casa della cultura di via Borgogna 3 a Milano, Massimo Recalcati insieme a Valeria Babini, curatrice del volume, presenta "Lasciatele vivere. Voci sulla violenza contro le donne".

Disponibile la diretta streaming https://www.youtube.com/channel/UCOwlfFIBo7BodFil6UU7oNg/live

 



[continua]
 
Guida all'acquisto

Leggi
 
Librerie e distribuzione

Guarda l'elenco
 
Invia qui il tuo manoscritto

Leggi come fare
 
 
 
PENDRAGON 2.0
 
 
Su Facebook le numerose iniziative promozionali, i messaggi in tempo reale, i "botta e risposta"...

Il nostro canale YOUTUBE raccoglie Booktrailer, recensioni, interviste, presentazioni, curiosità...