HomeChi siamo Catalogo Eventi Rassegna Stampa Contatti
  EVENTI
19 Agosto 2017 - ore 10.30
Castiglione dei Pepoli (Bo), Lago di Santa Maria, Festival Lagolandia
Carlo Maver
Azalaï

tutti gli eventi
CATALOGO
Produzione varia
Narrativa
Musica
Editoria locale
Arte
Riviste
Altre collane
Teatro
Saggistica
Elenco Autori Cerca nel catalogo  
Inserire una sola parola  
Categoria Collana 
    DETTAGLIO LIBRO

Zoom della copertina
Stefania Campanella
Formentera senza vie di mezzo

Dove andare e dove non andare. Cosa fare e cosa non fare. Cosa vedere e cosa non vedere.

NON DISPONIBILE



Illustrato da: Rosanna Mezzanotte
Pp. 157 Uscita: 8/06/2011
Collana: Senza vie di mezzo - 5
ISBN: 978-88-6598-039-2

Prezzo: EURO ,00

È una delle mete turistiche più frequentate e conosciute in Europa, e in particolare dagli italiani. È una delle isole più suggestive del Mediterraneo. Formentera, la regina delle Baleari, va però conosciuta a fondo: ha infatti ancora tanti lati nascosti, tante possibilità non sfruttate, tanti angoli di paradiso incontaminati e numerosi divertimenti più o meno noti. Tutte le domande e le curiosità su questa splendida isola trovano risposta in questa guida insolita e completa, anticonformista e divertente, che attraverso 66 "si" e 66 "no" fornisce al turista una serie di ottimi suggerimenti su cosa fare e cosa non fare, cosa vedere e non vedere, dove andare e dove non andare, per non prendere fregature, per sfruttare al meglio il tempo a disposizione e per poter godere di tutto il meglio disponibile. Da Cap de Barbaria a Cala Saona, dalla colazione alla moda Adlib; dalla paella da evitare alla sera alle chicche del Can Gavinu, dal mercatino alla globalizzazione, dagli hostal alle casette bianche di Es Calò. Un viaggio a 360 gradi nel cuore pulsante dell'isola, passando anche per tutti i must della vita notturna e gli eventi imperdibili, nonché per i personaggi protagonisti della vita di Formentera: il "figlio illustre" dell'isola Gabrielet, l'opera del fotografo Beni Trutmann, l'italianissima creatività cosmopolita di Alessandro Negri.

Eventi
24 Giugno 2011 - ore 20.00
Formentera, Sant Francesc, Big Store

 
Formentera senza vie di mezzo

3 Giugno 2011 - ore 18.30
Venezia, Ca' Pisani Hotel, via Terà Foscarini Dorsoduro 979/A

 
Formentera senza vie di mezzo

Rassegna Stampa
2 Agosto 2011
Tustyle


Visualizza la recensione

21 Luglio 2011
panorama.it

Leggi la recensione e l'intervista




8 Luglio 2011
Turismo.it

Leggi la recensione




8 Luglio 2011
Il Gazzettino

Formentera esiste (per fortuna). Un libro per andare a colpo sicuro. Locali da frequentare, posti da vedere: il "sì" e "no" di chi la conosce bene
 

  Formentera ha infiniti volti, racchiusi in un'isola lunga appena 23 chilometri, con 83 chilometri quadrati di superficie. Volti che sono raccontati, descritti e proposti in una guida dallo schema originale, pubblicata dalla casa editrice Pendragon di Bologna e presentata nei giorni scorsi a Venezia, all'hotel Ca' Pisani, nel corso di un evento curato da Marianna Serandrei, che ha visto anche la degustazione di piatti tipici preparati dallo chef Silvano Urban (come il pesce secco, la sangria bianca e il sale liquido della Salines de Formentera) e l'esposizione di gioielli creati da Majoral (artigiano di Barcellona che a Formentera ha "fondato" il mercato artigianale). La guida si intitola "Formentera senza vie di mezzo" ed è stata scritta dalla copy writer romana Stefania Campanella, moderatrice anche di un blog di successo, "Formentera non esiste", dal titolo del suo primo libro. Attraverso una serie di "sì" e "no" (proposti anche da personaggi noti legati all'isola) la guida consiglia e sconsiglia i luogi da visitare, i locali, la moda da seguire, le persone da conoscere. Lontana dagli eccessi della vicina Ibiza, Formentera è luogo per nostalgie new age, reminescenze hippy, tramonti mozzafiato, sonorità e profumi penetranti, artisti e artigiani dalla libera creatività, storie e persone, spiagge caraibiche e acque di un blu cangiante. Ma anche -. in alta stagione - di calciatori e veline, di suggestioni cinematografiche (Lucia Y el Sexo di Julio Medem) o pubblicitarie (Aldo, Giovanni e Giacomo hanno girato qui il loro ultimo spot), di scooter a frotte, di mohito e sangrie. E di imprenditori che talvolta l'Italia ha relegato nell'oblio per le loro alterne fortune, ma che a Formentera hanno messo radici. E' il caso ad esempio di Carlo Sama, ex ad di Montedison, che ha aperto il ristorante Chez Gerdi, o di Luciano Marangon, ex calciatore di Vicenza, Verona e Inter, titolare fino a un anno fa del Big Sur. Un'isola, insomma, in cui ciascuno può trovare ciò che cerca e che, come uno specchio, sa riflettere.lo stato d'animo di ognuno.




1 Luglio 2011
Bell'Europa


Visualizza la recensione

29 Giugno 2011
la Repubblica - Viaggi


Visualizza la recensione

  I messaggi dell'editore
Chiusura estiva

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 7 al 28 agosto.

 



[continua]
 
Guida all'acquisto

Leggi
 
Librerie e distribuzione

Guarda l'elenco
 
Invia qui il tuo manoscritto

Leggi come fare
 
 
 
PENDRAGON 2.0
 
 
Su Facebook le numerose iniziative promozionali, i messaggi in tempo reale, i "botta e risposta"...

Il nostro canale YOUTUBE raccoglie Booktrailer, recensioni, interviste, presentazioni, curiosità...