HomeChi siamo Catalogo Eventi Rassegna Stampa Contatti
  EVENTI
17 Novembre 2018 - ore 17.30
Faenza (Ra), Bottega Bertaccini - Libri e Arte, Corso Garibaldi 4
Maria Paola Patuelli
Polvere e perle

tutti gli eventi
CATALOGO
Produzione varia
Narrativa
Musica
Editoria locale
Arte
Riviste
Altre collane
Teatro
Saggistica
Elenco Autori Cerca nel catalogo  
Inserire una sola parola  
Categoria Collana 
    DETTAGLIO LIBRO

Zoom della copertina
Andrea Mingardi
Un biglietto per l'aldilà

Legal thriller



Pp. 531 Uscita: 25/08/2010
Collana: I Vortici - 28
ISBN: 978-88-8342-840-1

Prezzo: EURO 18,90

Stefano Romanini è un avvocato di successo: tanti amici, auto e case di proprietà, due figli adolescenti e una moglie bellissima. Quando in tribunale sembra destinato a ottenere l'ennesimo risultato positivo, la sua esistenza viene stravolta da un evento inaspettato e misterioso: un biglietto per l'aldilà. In un viaggio tra la vita e la morte, tra Funchal e Ravenna, Tripoli e Milano, le indagini sull'affondamento dell'Ulixes - un cargo appartenente alla flotta di un losco armatore - coinvolgono avvocati, giudici, clandestini e avventurieri. Una matassa inestricabile dove amici e nemici si confondono e ogni azione, anche la più crudele, è giustificata dagli enormi interessi in gioco. In questa storia inquietante è meglio non dare nulla per scontato: nessuno è al sicuro...

Eventi
11 Agosto 2011 - ore 21.00
Rimini, Il libro e la vela, largo Boscovich

 
Un biglietto per l'aldilà

15 Febbraio 2011 - ore 19
Lucca, Edison Bookstore, via Roma angolo via Cenami

 
Un biglietto per l'aldilà

5 Febbraio 2011 - ore 19.15
Suzzara, Nebbiagialla, Teatro Politeama, via Mazzini 7

 
Un bigliettto per l'aldilà

19 Dicembre 2010 - ore 21.00
Finale Emilia, La baia, via cappuccini 72

 
Un biglietto per l'aldilà

18 Dicembre 2010 - ore 12.00
Bologna, Librerie Coop Ambasciatori, via degli Orefici 19

 
Un biglietto per l'aldilà

18 Dicembre 2010 - ore 12.00
Bologna, Librerie Coop Ambasciatori, via degli Orefici 19

 
Un biglietto per l'aldilà

12 Dicembre 2010 - ore 17.30
Cesena, Centro commerciale Lungosavio, spazio Galleria

 
Un biglietto per l'aldilà

8 Dicembre 2010 - ore 17.30
Bologna, Centro commerciale Officine Minganti, via della Liberazione 15

 
Un biglietto per l'aldilà

1 Dicembre 2010 - ore 17.30
Imola, Libreria Coop, Centro commerciale Leonardo, Via Amendola 129 MSU 1

 
Un biglietto per l'aldilà

1 Dicembre 2010 - ore 17.30
Imola, Libreria.Coop, Centro Commercile Leonardo, via Amendola 129 MSU 1 (spazio galleria)

 
Un biglietto per l'aldilà

27 Novembre 2010 - ore 17.30
Casalecchio di Reno - Centro commerciale Shopville Granreno, via M. Monroe 2, Libreria Feltrinelli Village (spazio galleria, primo piano)

 
Un biglietto per l'aldilà

14 Novembre 2010 - ore 17.30
Castell’Arquato, Galleria d’arte Transvisionismo, via Caolzio 78

 
Un biglietto per l'aldilà

16 Ottobre 2010 - ore 16.30
Crevalcore, Festa dei sapori, via Matteotti (presso porta Modena)

 
Un biglietto per l'aldilà

15 Ottobre 2010 - ore 20
San Pietro in Casale, Circolo culturale

 
Un biglietto per l'aldilà

6 Ottobre 2010 - ore 20.30
Ravenna, Ristorante Alexander, via Bassa del Pignataro 8 (Borgo San Rocco)

 
Un biglietto per l'aldilà

2 Ottobre 2010 - ore 18.30
Bologna, via d'Azeglio angolo via Farini (Mondadori Multicenter)

 
Un biglietto per l'aldilà

8 Settembre 2010 - ore 18.00
Bologna, Libreria la Feltrinelli, piazza Ravegnana 1

 
Un biglietto per l'aldilà

Rassegna Stampa
19 Maggio 2011
Bell'Italia


Visualizza la recensione

19 Dicembre 2010
Il Sole 24 ore


Visualizza la recensione

30 Novembre 2010
ticinonews

http://ticinonews.ch/articolo.aspx?id=210129&rubrica=46126




13 Novembre 2010
Il Corriere di Novara


Visualizza la recensione

20 Ottobre 2010
La Cronaca


Visualizza la recensione

6 Ottobre 2010
Blu Radio Veneto


http://bluradioveneto.it/eventi-news/andrea-mingardi-biglietto-laldila




6 Ottobre 2010
Corriere Romagna


Visualizza la recensione

5 Ottobre 2010
Radio Amore

http://www.radioamore.it/index.php?option=com_content&view=article&id=116




1 Ottobre 2010
Degusta


Visualizza la recensione

30 Settembre 2010
www.ilsalvagente.it


http://www.ilsalvagente.it/Sezione.jsp?titolo=Andrea+Mingardi%3A+%27%27Una+passione+travolgente+per+il+legal+thriller%27%27&idSezione=8327




29 Settembre 2010
Libertà


Visualizza la recensione

16 Settembre 2010
Go


Visualizza la recensione

10 Settembre 2010
Il Velino

Andrea Mingardi, dal blues al legal thriller

In libreria "Un biglietto per l'aldila'" Roma, 10 SET (Il Velino) - E' uscito da pochi giorni in libreria "Un biglietto per l'aldila'" (Edizioni Pendragon), il nuovo libro di Andrea Mingardi che segna il suo ingresso nella narrativa di genere, il legal thriller, di cui da sempre e' un appassionato lettore. Dopo il riuscito esordio in narrativa con "Permette un ballo signorina?" (Mondadori 2006, sei ristampe e ora negli Oscar) Andrea Mingardi, cantautore di culto e storico punto di riferimento per musicisti e interpreti della canzone italiana, da' alla luce una storia avvincente, ispirata ad un caso irrisolto del passato. Oltre 500 pagine in cui si dipanano vicende oscure e appassionanti la cui verita', come nella migliore tradizione, viene a galla solo nell'ultima pagina. La storia - Stefano Romanini e' un avvocato di successo: tanti amici, auto e case di proprieta', due figli adolescenti e una moglie bellissima. Quando in tribunale sembra destinato a ottenere l'ennesimo risultato positivo, la sua esistenza viene stravolta da un evento inaspettato e misterioso: un biglietto per l'aldila'. In un viaggio tra la vita e la morte, tra Funchal e Ravenna, Tripoli e Milano, le indagini sull'affondamento dell'Ulixes - un cargo appartenente alla flotta di un losco armatore - coinvolgono una girandola di personaggi: avvocati, giudici, clandestini e avventurieri. Una matassa inestricabile dove amici e nemici si confondono e ogni azione, anche la piu' crudele, e' giustificata dagli enormi interessi in gioco. Un romanzo che riesce davvero ad incollare il lettore alla pagina perche' in questa storia... nessuno e' al sicuro! L'autore - cantautore, interprete, bluesman di fama nazionale, affonda le sue radici nel soul, nel rock & roll, nel funky e nel R&B. Ha al suo attivo un'intera vita di concerti, spesa senza mai farsi incantare dalle mode musicali del momento e riuscendo ad essere sempre, profondamente, se stesso. E' uno degli autori di fiducia di Mina, per la quale compone brani che immancabilmente ottengono grande successo. Appassionato di calcio e tifoso del Bologna (la sua citta') e' stato tra i fondatori della Nazionale italiana cantanti, nella quale ha militato a lungo. Da alcuni anni si cimenta con ottimi risultati di pubblico e critica anche ambito letterario. Ha scritto i best seller Bene'ssum (2000) e Permette un ballo, signorina? (Mondadori, 2006), che dopo la sesta ristampa e' entrato nella collana Oscar Mondadori. Per Pendragon ha gia' pubblicato Socc'mel (2008).




10 Settembre 2010
Fattitaliani.it

http://www.fattitaliani.it/news/1021/58/LIBRI-ANDREA-MINGARDI-DEBUTTA-NEL-LEGAL-THRILLER-CON-UN-BIGLIETTO-PER-L-ALDILa




8 Settembre 2010
Adnkronos

Libri: con 'Un biglietto per l'aldila'' Mingardi debutta nel legal thriller
Bologna, 5 set. - (Adnkronos) - Si ispira a un fatto di cornaca realmente accaduto, un classico caso irrisolto, che però nel romanzo trova soluzione. E c'è un po' di Emilia, di Romagna e un po' di Milano, molta provincia con tutte le sue bellezze e le sue contraddizioni, in questo nuovo libro del bluesman bolognese Andrea Mingardi, che debutta nel legal thriller, nella speranza, forse, di bissare il successo clamoroso di Giorgio Faletti, che sbancò letteralmente con 'Io uccido', dopo una lunga carriera nello spettacolo.
Così come lunga è la carriera di Mingardi,cantautore, interprete ma soprattutto bluesman, ha radici che affondano nel soul, jazz rock and rol, funkj e a&b. La sua capacità reinterpretativa del pezzo di Mogol-Battisti 'Io vivrò' lo porta a vincere nel 19995 il disco di platino mentre dal 1992 al 1998 compone gli album che lo hanno reso celebre: 'Son un amico vicino', 'Sogno', '6-2000' e 'Canto per te'.
 
Ma è nel dicembre del 2000 che Mingardi compone il lavoro più importante della sua vita, il cd ' Ciao Règaz', un live in dialetto bolognese che ha portato la tipica ironia emiliana al di fuori dei suoi confini.
In 'Un biglietto per l'aldilà, edito dalla casa e ditrice felsinea Pendragon, Mingardi trae spunto proprio dalla cronaca degli anni 50: "ho trovato un baule di mia nonna, dentro al quale c'erano delle vecchie cose e dei giornali dell'epoca. Sto parlando del primo dopoguerra.
 
In particolare, un settimanale che evidenziava con foto terribili i misteri irrisolti di omicidi commessi in italia. Quanto di più efferato ci potesse essere. Il giornale si chiamava 'Crimen' e rappresentava una sorta di contrappeso nei confronti della leggrezza dei rotocalchi di allora, come ad esempio 'Sogno', 'Intimità' e 'Grand Hotel'.
"Ho cominciato a scrivere le prime cento pagine" spiega il cantautore che in seguito, dopo circa due anni, si è imbattuto in un caso giudiziario simile a quello di trenta anni fa, ancora irrisolto, avvenuto proprio in Emilia Romagna". Mentre, però, il caso realmente accaduto restava senza colpevoli accertati, "io ho voluto - chiarisce - dare una soluzione al mistero, che arriva nelle 2 ultime pagine, dopo averne scritte 500".
 
Mingardi spiega che i suoi riferimenti letterati sono Agatha Christie, John Grisham, George Simeon, Ellery Queen, ma anche Giorgio Faletti a Andrea Camilleri. Il suo protagonista è Andrea Romanini, un avvocato milanese di successo, socio dello studio in cui lavora, sposato con una bella moglie, due figli,e apparentemente senza alcun problema ma che improvvisamente si vede stravolgere la vita lavorativa e familiare da eventi incomprensibili.
L'avvocato ha per le mani un processo importante che si svolge a Ravenna e che sembra procedere verso un esito positivo, ma viene sconvolto da un evento inaspettato e misterioso.In un viaggio tra la vita e la morte, tra Funchal, Tripoli e M, le indagini sull'affondamento dell' 'Ulixes' - un cargo appartenente alla flottadi un losco armatore - coinvolgono avvocati, giudici, clandestini e avventurieri. Una matassa inestricabile dove amici e nemici si confondono e le azioni, anche quelle più crudeli, sono giustificate dagli interessi in gioco.
 
"Per la prima volta - spiega l'autore - volendo scivere di un processo penale e di disattenzioni mediche, mi sono dovuto documentare sotto il profilo medico, legale e navale, ma ciò che non dovrei dire è che il mio protagonista esiste realmente''.
''E' stato molto complicato scrivere le prime 300 pagine che mi portavano inevitabilmente verso un labirinto (in cui ogni tanto spuntava Macchiavelli con degli espedienti) e riuscire a mantenere una coerenza nelle ultime cento pagine. Nell'arco di tempo di due anni è stato anche difficile - conclude Mingardi - non perdere il filo cronologico del discorso e cercare di essere il più preciso possibile".




8 Settembre 2010
Radio Montecarlo

 

www.youtube.com/watch?v=f5wjOgGWbtc




8 Settembre 2010
City Bologna


Visualizza la recensione

7 Settembre 2010
AGI

LIBRI: MINGARDI, DOPO LE CANZONI PER MINA SCRIVE LEGAL-THRILLER (AGI) - Roma, 7 set. - Dopo il riuscito esordio in narrativa con 'Permette un ballo signorina' (Mondadori 2006, sei ristampe e ora negli Oscar) Andrea Mingardi, settantenne cantautore bolognese, storico punto di riferimento per musicisti e interpreti della canzone italiana, pubblica un legal thriller, 'Un biglietto per l'aldila'' (Ed. Pendragon - pagg. 531, Prezzo: 18,90 euro). Dopo anni di onorato e glorificato successo nel mondo ella musica, Mingardi come suoi illustri colleghi (Guccini e Ligabue su tutti) ha deciso di cimentarsi circa dieci anni fa nella scrittura. Nel 2000 ha esordito con 'Benessum!', ma il suo vero e proprio debutto nel mondo della letteratura e' avvenuto nel 2006 quando ha pubblicato il suo libro di maggior successo, 'Permette un ballo, signorina' (Ed.Mondadori), che dopo la sesta ristampa e' entrato nella collana Oscar Mondadori. Per Pendragon ha gia' pubblicato 'Socc'mel!' nel 2008. 'Un biglietto per l'aldila'' e' la storia di Stefano Romanini, un avvocato di successo con tanti amici, auto e case di proprieta', due figli adolescenti e una moglie bellissima. Quando in tribunale sembra destinato a ottenere l'ennesimo risultato positivo, la sua esistenza viene stravolta da un evento inaspettato e misterioso: un biglietto per l'aldila'. In un viaggio tra la vita e la morte, tra Funchal e Ravenna, Tripoli e Milano, le indagini sull'affondamento dell'Ulixes - un cargo appartenente alla flotta di un losco armatore - coinvolgono avvocati, giudici, clandestini e avventurieri. Una matassa inestricabile dove amici e nemici si confondono e ogni azione, anche la piu' crudele, e' giustificata dagli enormi interessi in gioco. Andrea Mingardi, cantautore, interprete, bluesman di fama nazionale, e' un riferimento "cult" per la musica italiana. Le sue radici affondano nel soul, nel rock, nel funky e nel Ritm and Blues. Ha al suo attivo una vita di concerti in cui e' sempre riuscito a mantenere una sua autonomia e originalita' espressiva. E' uno degli autori di fiducia di Mina. Appassionato di calcio e tifoso del Bologna (la sua citta') e' stato tra i fondatori della Nazionale italiana cantanti, nella quale ha militato a lungo. 'Un biglietto per l'aldila'' sara' presentato domani alle 18 per la prima volta alla libreria Feltrinelli di piazza Ravegnana a Bologna.




7 Settembre 2010
AGI
LIBRI: MINGARDI, DOPO LE CANZONI PER MINA SCRIVE  LEGAL-THRILLER
(AGI) - Roma, 7 set. - Dopo il riuscito esordio in  narrativa con 'Permette un ballo signorina' (Mondadori 2006, sei ristampe  e ora negli Oscar) Andrea Mingardi, settantenne cantautore bolognese,  storico punto di riferimento per musicisti e interpreti della canzone  italiana, pubblica un legal thriller, 'Un biglietto per l'aldila'' (Ed.  Pendragon - pagg. 531, Prezzo: 18,90 euro). Dopo anni di onorato e  glorificato successo nel mondo ella musica, Mingardi come suoi illustri  colleghi (Guccini e Ligabue su tutti) ha deciso di cimentarsi circa dieci  anni fa nella scrittura. Nel 2000 ha esordito con 'Benessum!', ma il suo  vero e proprio debutto nel mondo della letteratura e' avvenuto nel 2006  quando ha pubblicato il suo libro di maggior successo, 'Permette un ballo,  signorina' (Ed.Mondadori), che dopo la sesta ristampa e' entrato nella  collana Oscar Mondadori. Per Pendragon ha gia' pubblicato 'Socc'mel!' nel  2008. 'Un biglietto per l'aldila'' e' la storia di Stefano Romanini, un  avvocato di successo con tanti amici, auto e case di proprieta', due figli  adolescenti e una moglie bellissima. Quando in tribunale sembra destinato  a ottenere l'ennesimo risultato positivo, la sua esistenza viene stravolta  da un evento inaspettato e misterioso: un biglietto per l'aldila'. In un  viaggio tra la vita e la morte, tra Funchal e Ravenna, Tripoli e Milano,  le indagini sull'affondamento dell'Ulixes - un cargo appartenente alla  flotta di un losco armatore - coinvolgono avvocati, giudici, clandestini e  avventurieri. Una matassa inestricabile dove amici e nemici si confondono  e ogni azione, anche la piu' crudele, e' giustificata dagli enormi  interessi in gioco. Andrea Mingardi, cantautore, interprete, bluesman di  fama nazionale, e' un riferimento "cult" per la musica italiana. Le sue  radici affondano nel soul, nel rock, nel funky e nel Ritm and Blues. Ha al  suo attivo una vita di concerti in cui e' sempre riuscito a mantenere una  sua autonomia e originalita' espressiva. E' uno degli autori di fiducia di  Mina. Appassionato di calcio e tifoso del Bologna (la sua citta') e' stato  tra i fondatori della Nazionale italiana cantanti, nella quale ha militato  a lungo. 'Un biglietto per l'aldila'' sara' presentato domani alle 18 per  la prima volta alla libreria Feltrinelli di piazza Ravegnana a Bologna.



4 Settembre 2010
L'unità - Emilia-Romagna


Visualizza la recensione

4 Settembre 2010
L'Informazione


Visualizza la recensione

4 Settembre 2010
La Repubblica - Bologna


Visualizza la recensione

4 Settembre 2010
Corriere di Bologna


Visualizza la recensione

4 Settembre 2010
Il Resto del Carlino - Bologna


Visualizza la recensione

3 Settembre 2010
Telesanterno

http://www.telesanterno.com/un-biglietto-per-laldila-lultimo-libro-di-andrea-mingardi-0903.html




28 Agosto 2010
La Voce di Romagna


Visualizza la recensione

  I messaggi dell'editore

 

 



[continua]
 
Guida all'acquisto

Leggi
 
Librerie e distribuzione

Guarda l'elenco
 
Invia qui il tuo manoscritto

Leggi come fare
 
 
 
PENDRAGON 2.0
 
 
Su Facebook le numerose iniziative promozionali, i messaggi in tempo reale, i "botta e risposta"...

Il nostro canale YOUTUBE raccoglie Booktrailer, recensioni, interviste, presentazioni, curiosità...