HomeChi siamo Catalogo Eventi Rassegna Stampa Contatti
  EVENTI
17 Novembre 2018 - ore 17.30
Faenza (Ra), Bottega Bertaccini - Libri e Arte, Corso Garibaldi 4
Maria Paola Patuelli
Polvere e perle

tutti gli eventi
CATALOGO
Produzione varia
Narrativa
Musica
Editoria locale
Arte
Riviste
Altre collane
Teatro
Saggistica
Elenco Autori Cerca nel catalogo  
Inserire una sola parola  
Categoria Collana 
    DETTAGLIO LIBRO

Zoom della copertina
Alfredo Antonaros
La grande storia del vino

Edizione cartonata, grande formato, scatola protettiva



Pp. 208 Uscita: 2000
Collana: Edizioni di pregio e strenne - 3
ISBN: 88-8342-050-0

Prezzo: EURO 48,60

È un volume che narra la nascita, le vicende e l’attualità della bevanda più conosciuta al mondo. Ed anche la più antica, se è vero che la sua origine va collocata agli albori dell’umanità: la Bibbia racconta che fu Noè ad inventarla. Proprio a partire dalle prime testimonianze della sua esistenza, questo libro racconta l’evoluzione e le trasformazioni che il vino ha conosciuto nel corso dei secoli – diffondendosi a partire dal Mediterraneo e dall’Europa fino a raggiungere i “Nuovi Mondi”– i momenti di crisi e di rilancio fino alla definitiva, attuale, affermazione quale sinonimo di raffinatezza e di “saper vivere”. Un cammino durante il quale ha sempre saputo salvaguardare la propria identità nonostante tutto, intorno a lui, cambiasse. Perché è forse questo il filo conduttore che unisce il vino dell’antica Grecia a quello dei moderni produttori in tutto il mondo: essere sempre stato capace di interpretare le mutazioni e le contraddizioni della società – ha sempre dissetato sia poveri che ricchi – essersi sempre adeguato a quanto il consumatore ricercava, essere al contempo bevanda e medicina, espressione di un mito e di uno status symbol. Dal vino e dal suo mondo, e le illustrazioni che accompagnano il testo intendono sottolinearlo, hanno tratto ispirazione migliaia di artisti di ogni epoca storica, tramandandoci un patrimonio figurativo d’eccezione che spazia dai mosaici agli affreschi tombali, dai bassorilievi alle miniature, dalle grandi tele alle incisioni, dalla fotografia alla grafica satirica. Tutte le arti hanno dedicato attenzione sia al prodotto finito sia alla sua materia prima, l’uva, passando per la vendemmia, la pigiatura e tutti gli altri passi necessari a ottenere il “nettare di Bacco”. Per questo sono state dedicate diverse pagine ai rapporti con la musica, con il cinema, con la canzone, senza dimenticare tutti gli “accessori” che hanno funzione essenziale per il suo consumo: le anfore e poi le bottiglie, i bicchieri di tutte le forme, i cavatappi, le etichette. L’apparato iconografico è quindi ricchissimo e conta oltre 300 illustrazioni a colori, molte delle quali inedite. A completare il testo, inoltre, sono stati inseriti box specifici come “Le osterie” o “Vino e medicina” e un glossario contenente i termini legati al mondo del vino, della sua produzione e degustazione. Pur in un numero limitato di pagine per la mole dell’argomento questo volume riesce a trasmettere un sentimento di vero amore per il vino appassionando il lettore alla sua “grande storia”. E mette in luce il ruolo che ha sempre avuto: quello di un protagonista indiscusso nella storia, nella cultura, nelle tradizioni della nostra società.

  I messaggi dell'editore

 

 



[continua]
 
Guida all'acquisto

Leggi
 
Librerie e distribuzione

Guarda l'elenco
 
Invia qui il tuo manoscritto

Leggi come fare
 
 
 
PENDRAGON 2.0
 
 
Su Facebook le numerose iniziative promozionali, i messaggi in tempo reale, i "botta e risposta"...

Il nostro canale YOUTUBE raccoglie Booktrailer, recensioni, interviste, presentazioni, curiosità...