HomeChi siamo Catalogo Eventi Rassegna Stampa Contatti
  EVENTI
18 Ottobre 2017 - ore 20.45
Desenzano del Garda, Villa Brunati, viale Agello 5
Tersite Rossi
I signori della cenere

tutti gli eventi
CATALOGO
Produzione varia
Narrativa
Musica
Editoria locale
Arte
Riviste
Altre collane
Teatro
Saggistica
Elenco Autori Cerca nel catalogo  
Inserire una sola parola  
Categoria Collana 
    Il sindaco di Bologna regala a a Papa Francesco una copie de IL FRATE di Roberto Roversi.

Sarà in libreria a partire dal 5 ottobre il testo, finora inedito, che Roberto Roversi scrisse nel 1983 su San Francesco D'Assisi e che ieri - 1 ottobre - è stato donato dal sindaco Virginio Merola a Papa Bergoglio in visita a Bologna.

 

Il libro:

Roberto Roversi su richiesta di Michelangelo Antonioni, nel 1983 scrisse la bozza di una sceneggiatura per un film dedicato alla figura di San Francesco d'Assisi. Il testo - qui pubblicato - venne successivamente rielaborato dallo stesso Roversi insieme ad Antonioni e a Tonino Guerra al fine di renderlo più "cinematografico"; purtroppo il progetto non si realizzò e il film non venne mai girato.

"Vitale e moderna, anzi attuale come se ci precedesse, la figura di san Francesco nella sua completezza si propone a noi non come un esempio (non solo come un esempio), ma come una tensione costante della nostra vita. Un fuoco vivo. E come tale (in una drammaticità che è sempre partecipe a tutto ma senza tragedia, perché illuminata, irrorata, dalla pioggia benefica che è data dal rapporto diretto, cercato, con dio - dio di verità, di giustizia ma soprattutto d'amore; e mai una divinità che minaccia soltanto o soltanto punisce) l'hanno inteso sofferto e quindi cercato di trasmettere gli autori della sceneggiatura. Con la convinzione che san Francesco non si debba tanto raccontare, o godere; ma vivere e partecipare - nel senso che san Francesco dava al termine, cioè condividere. Egli è una continua giovinezza rivelata, che si manifesta davanti e non dentro alla ricerca di un grande dolore. Perché solo il dolore è gioia di vita (se è il dolore vero delle cose pensate e sofferte, nel senso della ricerca e della conquista di dio. Perché è ansia di cielo). Nessun altro personaggio, oggi, sembra quindi più direttamente nostro, e per noi, di questo piccolo uomo delle alture e delle foreste umbre. Che è splendido, grande, tragico come un astro ferito".  (Roberto Roversi)

 

  I messaggi dell'editore
Il sindaco di Bologna regala a a Papa Francesco una copie de IL FRATE di Roberto Roversi.

Sarà in libreria a partire dal 5 ottobre il testo, finora inedito, che Roberto Roversi scrisse nel 1983 su San Francesco D'Assisi e che ieri - 1 ottobre - è stato donato dal sindaco Virginio Merola a Papa Bergoglio in visita a Bologna.

 



[continua]
 
Guida all'acquisto

Leggi
 
Librerie e distribuzione

Guarda l'elenco
 
Invia qui il tuo manoscritto

Leggi come fare
 
 
 
PENDRAGON 2.0
 
 
Su Facebook le numerose iniziative promozionali, i messaggi in tempo reale, i "botta e risposta"...

Il nostro canale YOUTUBE raccoglie Booktrailer, recensioni, interviste, presentazioni, curiosità...